Materiali a contatto con acqua potabile: TIFQlab accreditato per i test KTW-BWGL, conformità necessaria per esportare in Germania.

TIFQlab – il centro di sperimentazione, ricerca e analisi applicate alle tecnologie alimentari e dell’acqua potabile di ICIM Group – ha ricevuto l’accreditamento per le verifiche relative alla conformità dei materiali a contatto con acqua potabile secondo le linee guida KTW-BWGL emesse da UBA, l’Agenzia tedesca per la protezione dell’ambiente. Riconosciuta dai mercati internazionali, la certificazione KTW-BWGL è obbligatoria, dal marzo 2021, per l’esportazione nel mercato tedesco di prodotti e materiali che entrano in contatto con l’acqua potabile.

Le aziende italiane che producono componentistica e mezzi di filtrazione utilizzati per la realizzazione o la manutenzione di impianti per l’estrazione, il trattamento o la distribuzione di acqua potabile – quali tubi e tubazioni (metalliche  con o senza saldatura o plastiche), valvole, rubinetti, ecc. – e destinati al mercato tedesco, devono certificare i propri prodotti in conformità alla KTW-BWGL, standard necessario a garantire  la sicurezza in merito ai rilasci ed emissioni di eventuali sostanze nell’acqua destinata al consumo umano.

Elastomeri e gli elastomeri termoplastici sono stati inclusi nel KTW-BWGL, con un periodo transitorio fino al 01 marzo 2025 e già annunciato un prossimo step di KTW-BWGL che riguarda il silicone.

Oltre ai test del laboratorio TIFQlab, ICIM Group offre, attraverso le altre società, un supporto consulenziale e formativo completo alle aziende interessate a essere in regola con la nuova direttiva europea Drinking Water Directive.

 

Categories: Notizie