ANALISI Sensoriale

Il Tifqlab valuta l’idoneità organolettica di imballaggi primari, destinati al confezionamento degli alimenti, attraverso prove sensoriali olfattive e gustative volte ad accertare ed a quantificare l’eventuale difetto organolettico. Utilizzando i metodi descritti nella norma italiana UNI 10192:2000, si può valutare a priori la possibilità che un contatto, diretto o indiretto, con il materiale dell’imballaggio, porti ad un difetto olfattivo e/o gustativo dell’alimento.

Determiniamo anche il profilo sensoriale dell’acqua potabile e/o dell’acqua di migrazione ottenuta dal contatto con materiali organici destinati a venire a contatto con acqua per il consumo umano e impiegati in reti di tubazione secondo le norme UNI EN 1622:2006, UNI EN 1420:2016.

Le presenti norme specificano un metodo di prova qualitativo completo per determinare la soglia di odore (TON) e di sapore (TFN) dell’acqua. Si applica il: “Test triangolare non forzato” e la valutazione è affidata ad un gruppo di assaggiatori esperti che operano in una sala panel conforme alla norma UNI EN ISO 8589:2014.

Categories: Uncategorized